L’area DOP Canino del Comune di Tuscania si trova proprio nella macroarea dove √® consentita la realizzazione di megaimpianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili – fotovoltaico a terra principalmente. Quale percentuale dei circa 6800 ha della macroarea verr√† effettivamente ricoperta da impianti industriali rimane ancora un mistero. A priori gli impianti potranno essere realizzati in tutta l’area. La “macroarea” occupa circa 30% del territorio del Comune di Tuscania grossomodo tra la strada Martana, la SP4 in direzione di Montalto e i confini del comune a Nord e Ovest. Un area di grande bellezza e di grande ricchezza archeologica e naturalistica – pensiamo anche all’albanella minore – e agricola (i DOP Canino ma non solo).